La Primelab Angri Pallacanestro ospita il San Nicola Basket Cedri.

Dopo la vittoria in Coppa Campania ai danni del Basket Saviano, la Primelab Angri Pallacanestro è pronta a rituffarsi in campionato. Nel 12° turno del campionato di Serie C Gold, i ragazzi di coach Massaro affronteranno il San Nicola Basket Cedri. Il match si disputerà Domenica 16 Dicembre al PalaGalvani di Angri, con la palla a due che verrà alzata alle ore 18:30. Arbitreranno la gara il 1° arbitro il sig. Antonio D’Aiello ed il 2° arbitro Roberta di Rienzo, entrambi provenienti da Caserta.

La Primelab Angri Pallacanestro non sta attraversando un buon momento. I condors sono reduci da tre sconfitte consecutive in campionato che hanno rallentato la corsa al primato di Forino e soci. La vittoria in Coppa Campania ha permesso ai condors di invertire questo trend negativo e di poter preparare al meglio questo difficile match. Il roster doriano quindi lotterà strenuamente fino alla sirena conclusiva per riscattarsi dalle ultime tre sconfitte. Il calore e l’affetto del pubblico angrese dovrà essere di supporto e di incoraggiamento per mettere alle spalle le ultime settimane negative dal punto di vista dei risultati e poter finalmente regalare ai propri tifosi la prima gioia dopo la riapertura delle porte del PalaGalvani.

Sul parquet doriano però arriverà una formazione coriacea e coraggiosa. Il San Nicola Basket Cedri dopo le fortune e le vittorie dello scorso anno, non se la sta passando benissimo; le vicissitudini societarie stanno mettendo a dura prova il progetto dei casertani che, durante la stagione, hanno subito anche una penalizzazione di tre punti in classifica. Tuttavia i ragazzi di coach Adolfo Parrillo ce la stanno mettendo tutta per onorare al massimo l’impegno stagionale e traghettare i Cedri verso i playoff. I casertani vengono dalla sconfitta in Coppa Campania per mano della Cestistica Benevento, mentre in campionato si trovano al 7 posto in classifica, con 9 punti e vengono dalla vittoria contro il Basket Nola. Occhio dunque al duo Desiato-Requena, capace di imbastire azioni pericolose sia nel pitturato che dalla lunga distanza. Bisogna prestare particolare attenzione anche a Rianna, Tronco, Tomasiello e Gazzillo, cestisti che si stanno rivelando oro colato e che stanno dando tutto in questo difficile avvio di stagione.

A presentarci il match, abbiamo qui con noi Charles Hankerson Jr. Costretto alla panchina Domenica scorsa ad Agropoli a causa di un problema alla caviglia, il cestista statunitense è tornato a disposizione di coach Massaro ed è pronto a confermarsi capocannoniere di questa Serie C Gold. Ecco le sue dichiarazioni:

” Siamo pronti per la partita di Domenica e siamo desiderosi di tornare alla vittoria dinanzi al nostro fantastico pubblico. Sappiamo di affrontare un match non facile contro una squadra che, seppur in difficoltà, è formata da ottimi elementi e sta dando del filo da torcere a tutti. Sarà fondamentale il supporto di tutti i nostri tifosi; è con loro che vogliamo tornare alla vittoria ed è per loro che noi Domenica daremo il massimo. Inoltre volevo ringraziare  tutti per avermi accolto e per il supporto quotidiano che non mi fate mai mancare. Vi aspetto Domenica, al PalaGalvani. Forza Angri!”

La partita verrà trasmessa in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook, mentre su FibaLiveStats potrete seguire il livescore ufficiale del match.

 

Christian Montella.

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

“A Maddaloni per vincere”. Le parole di Iannone in vista del match contro San Michele.

E’ un 2018 che si apre col botto per la Primelab Angri Pallacanestro; gli uomini di coach Massaro saranno infatti impegnati in due veri e propri big match, che li vedranno posti dinanzi alla Pallacanestro San Michele Maddaloni ed il San Nicola Basket Cedri, compagini che sono rispettivamente la quarta e la prima forza del campionato. Due settimane durissime, che rappresentano un vero e proprio crocevia della stagione e che potrebbero essere match dall’importante peso all’interno dell’economia di tutto il campionato. L’attuale classifica del campionato di serie C silver (capeggiata da San Nicola con 26 punti) vede la formazione doriana al terzo posto (22 punti), distanziata da due soli punti dalla Virtus Pozzuoli (24 punti) ed a +2 sulla Pallacanestro Maddaloni, prossima avversaria del roster doriano. I grigiorossi andranno in trasferta al Palazzetto dello Sport di Maddaloni (Ce) ad affrontare i padroni di casa (palla a due alle ore 18:30), con la necessità di far propria la posta in palio per mandare un chiaro segnale alle prime due della classe e distanziare proprio la formazione maddalonese. Non sarà affatto facile imporsi sul parquet di uno dei migliori collettivi della categoria, che dispone di una rosa esperta ed ampia, reduce tuttavia da un avvio di stagione che ha visto più volte la squadra casertana subire qualche battuta d’arresto di troppo. La partita ci viene presentata dal vice allenatore della Primelab, Francesco Iannone: “Domenica affrontiamo Maddaloni, una delle squadre più quotate per il salto di categoria; hanno un bel roster, formato da giocatori molto esperti e che hanno deciso di riabbracciare Parrillo dopo il campionato vinto lo scorso anno con Sarno. Parlo di Moccia, Chiavazzo e Rusciano; il primo è un cestista affidabilissimo e cui arma migliore è il tiro dalla lunga distanza; il secondo è un giocatore di grande esperienza mentre il terzo è un cestista che ha una stazza importante, cosa che gli permette di essere dominante nel pitturato. Dovremmo fare attenzione anche a Requena, uno dei giocatori più forti di tutto il campionato. Il cestista argentino è un “4” che ha tantissime soluzioni offensive ed è dotato di un ottimo tiro. Poi ci sono altri giocatori ed under che vanno a completare la squadra. Sarà una sfida sicuramente difficile, in quanto affrontiamo una squadra che ha ambizioni di alta classifica e che sicuramente vorrà fare bene dinanzi al proprio pubblico. Allo stesso tempo penso che ci troviamo in un periodo ottimale per affrontare questa sfida, in quanto veniamo da un filotto di vittorie importanti e la sosta ci ha permesso di ricaricare le energie mentali e fisiche. Siamo fiduciosi, sappiamo il loro valore ma siamo consci e fiduciosi nei nostri mezzi. Mi auguro di vedere un grande spettacolo di pallacanestro.”

Christian Montella

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

PRIMELAB ANGRI PALLACANESTRO-PALLACANESTRO PARTENOPE: LE PAROLE DI FABIO DI NAPOLI ED ELIO OLIVIERI.

Dopo la vittoria ottenuta sabato sera contro CAP Nola, la Primelab Angri Pallacanestro si è messa subito a lavoro per preparare la difficile gara casalinga contro Pallacanestro Partenope. La squadra di coach Russo è una squadra solida e che ha avuto un buon inizio di campionato, con 2 vittorie (contro Cercola e Casapulla) ed 1 sconfitta (Basket Sarno). La partita ci viene presentata dal nostro Fabio Di Napoli e dal nostro vicepresidente Elio Olivieri.

Ecco ciò che ha dichiarato il play doriano:” Quella di Nola è stata una partita dai due volti: la prima parte è stata quella dettata da una pallacanestro molto tecnica e da un bel gioco di squadra sia offensivo che difensivo, ovviamente da parte nostra; la seconda è stata dettata invece da un gioco molto fisico e abbastanza duro, adottando una tecnica poco sportiva per far innervosire, ovviamente da parte loro. Ma nonostante ciò siamo riusciti a dettare il nostro gioco portando la vittoria a casa. Domani sarà una partita dura, affrontiamo una buona squadra che sicuramente ci darà del filo da torcere. Noi dovremmo essere bravi a non perdere la concentrazione e vincere, per dare seguito a quanto di buono abbiamo fatto in questo avvio di stagione e perché quando siamo in casa nostra vogliamo sempre far gioire i numerosi tifosi che ogni settimana ci sostengono. Indubbiamente stiamo crescendo come squadra, grazie al superamento delle difficoltà che abbiamo riscontrato in queste prime 3 partite abbiamo capito che non bisogna dare per vinta una partita all’intervallo e non cadere mai in provocazioni. Si sta formando un gruppo sia dentro che fuori dal parquet di gioco, il che aiuta ad affrontare le partite con maggiore serenità e con la consapevolezza dei propri mezzi. La partita di domani è il recupero della partita che si sarebbe dovuta giocare domenica scorsa e che date le circostanze non si è potuta giocare, quindi ne approfitto e parlando a nome di tutta la squadra, vogliamo dedicare la vittoria di sabato questa vittoria al padre di Giovanni Balestrieri.”

 

 

 

Ecco quanto ha dichiarato il vicepresidente:” Le 3 gare vinte hanno dato sicuramente una fresca e rinnovata spinta a tutti noi, cosa che ci consente di affrontare la sfida di domani con lo stato d’animo sereno e determinato al fine di ottenere il massimo risultato. Domani sera ci aspetta una partita difficile, ma non impossibile; ovviamente abbiamo un grande rispetto dell’avversario, essendo la Partenope un’ottima squadra, ma abbiamo altrettanta fiducia nei nostri ragazzi e speriamo di riuscire ad inanellare la quarta vittoria consecutiva. Vogliamo disputare un campionato di qualità, puntando ai massimi obiettivi possibili e magari di raggiungere ciò che lo scorso anno abbiamo solo sfiorato. La dirigenza ripone una grande fiducia in questo gruppo formato grazie ai saggi aiuti di coach Massaro. Disponiamo di uno staff tecnico preparatissimo, capace di usare tutto il necessario in grado di preparare a dovere i nostri ragazzi. Il roster, infine, è la giusta combinazione tra esperienza, professionalità e voglia di fare bene; con i grandi ritorni ed i nuovi arrivi di quest’anno, abbiamo tutti atleti motivati e pronti a disputare un grande campionato. La spinta dei tifosi sarà fondamentale, quindi confidiamo (domani e per il resto del campionato) un palazzetto gremito e pronto a sostenere la Primelab per tutta la partita.”

Appuntamento quindi a domani, alle ore 18:00 per sostenere la Primelab Angri Pallacanestro.

 

di Christian Montella

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro

Primelab Angri Pallacanestro, c’è Nola Basket per il ritorno in campo.

Dopo il rinvio della partita contro Pallacanestro Partenope, per la Primelab Angri Pallacanestro è il momento di riscendere sul parquet di gioco per la quarta giornata del campionato regionale di serie C silver. I grigiorossi affronteranno in trasferta SUPERMERCATI EXTRA- C.A.P NOLA BASKET sul parquet della palestra “Merliani”Capitan Forino e compagni saranno desiderosi di continuare a far vedere quanto di buono hanno già fatto in questo inizio di campionato, ma soprattutto avranno il dovere di vincere ancora per non perdere terreno rispetto alle squadre che li precedono. La squadra vesuviana, reduce dalla sconfitta esterna nell’ultimo turno, non è certo una compagine semplice da affrontare, avendo al suo interno individualità importanti, allenate ottimamente da Francesco Grande che è una vecchia conoscenza del nostro coach Massimo Massaro. Complici anche gli spiacevoli eventi dell’ultima settimana, la squadra angrese dovrà essere brava e preparata a non perdere la concentrazione per portare i 2 punti a casa. Ne parliamo con il nostro numero 78, Nikolaos Dimitriu, che sarà in grado di darci qualche informazione in più su come la squadra si è preparata per questa partita:

 “È stata una settimana molto intensa e difficile, sia dal punto di vista fisico sia da quello mentale; il grave lutto che ha colpito il nostro caro Giovanni Balestrieri ha sconvolto tutti noi ed il rinvio della partita contro Partenope ha fatto sì che noi ci unissimo a lui ed alla sua famiglia sgombri da altri pensieri. Domani cercheremo di vincere anche per onorare la memoria del padre, un grande appassionato del figlio e di questo sport. Ci siamo ritrovati a dover preparare un’altra partita, ma lo abbiamo fatto sempre con la massima concentrazione; nonostante qualche problemino fisico che ha avuto qualcuno, abbiamo lavorato su ciò che ci eravamo preposti di fare. Sappiamo di affrontare una squadra ostica con la quale bisogna fare molta attenzione ed è per questo che non dovremo perdere la concentrazione durante i 40 minuti di gioco. L’avvio di campionato ci ha fatto capire che si tratta di un campionato molto interessante ed equilibrato, con molte squadre attrezzate bene e che possono ambire al salto di categoria; è un campionato che bisogna affrontare con la giusta determinazione, giocando e preparandosi partita per partita, poi a fine anno i numeri parleranno. Dal punto di vista personale diciamo che mi sto ritrovando, avevo perso quel feeling col parquet, ma grazie al grande aiuto ma soprattutto alla fiducia di coach massaro sto riacquistando quella consapevolezza dei miei mezzi che avevo quasi perso e che mi permette di aiutare la squadra, fisicamente sto bene, sembrerà strano ma non sto soffrendo di grandi acciacchi se non quelli dovuti al duro lavoro fatto in palestra. Ora testa a domani, c’è una battaglia da vincere tutti insieme…Forza Noi!”