PostGame Stats: seconda vittoria consecutiva!

CONTINUA LA MARCIA- Seconda vittoria consecutiva per la Primelab Angri Pallacanestro che batte a domicilio la Virtus Monte di Procida con il netto risultato di 66-89. Come ampiamente preventivato alla vigilia, il testacoda ha visto la vittoria dei doriani che con esperienza, concentrazione e unità d’intenti, non hanno sottovalutato l’avversario ed hanno portato a casa due punti importanti. La Primelab rimane tuttavia al quinto posto in classifica con un record di 9 vittorie e 5 sconfitte, accorciando sulle squadre di testa che ora sono più vicine. Una partita che sostanzialmente è finita sulla sirena del primo quarto che si è chiuso sul 14-28 per la squadra di coach Massimo Massaro, che da quel momento ha amministrato il risultato ruotando tutti gli uomini a disposizione. Analizzando le statistiche, un dato che salta all’occhio è quello riguardante la fase offensiva, con Hankerson e compagni che hanno tirato con percentuali molto alte: 62% da 2, 53% da 3 mentre dalla linea della carità si conta un ottimo 70%. La precisione mostrata dai doriani è sicuramente frutto degli intensi allenamenti settimanali ed è stata una delle chiavi di volta del match.

BIG HANKERSON- Giornata ordinaria per l’ala americana della Primelab, Charles Hankerson. A referto per lui va quasi una doppia-doppia, ma lo statunitense deve “accontentarsi” di 30 punti e 8 rimbalzi, con un ottimo 11/16( 4/6; 7/10) dal campo. In campionato, Charles continua a viaggiare con medie stellari: segna 30.7 punti, raccoglie 9.3 rimbalzi e tira con oltre il 50% dal campo.

GENERAZIONI A CONFRONTO- Nell’ultimo periodo il duo Cimminella-Chiavazzo sta diventando sempre più decisivo, prendendo in molte occasioni le redini del gioco doriano; i due cestisti, appartenenti a due generazioni diverse, dopo un’iniziale periodo di assestamento, stanno migliorando le loro prestazioni partita dopo partita ed anche i numeri lo confermano. Con l’assenza di Forino e Dimitriu, Chiavazzo è la vera chioccia del gruppo; il cestista angrese, dall’alto della sua esperienza, si carica la squadra sulle spalle in più occasioni, aiuta e carica i compagni, sa capire i momenti di gioco e risponde presente ogni qualvolta è chiamato in causa. Per lui vanno a referto 12 punti e 5 rimbalzi e l’ennesima prestazione importante. Nonostante la sua giovane età, Cimminella gioca da play navigato. Ordisce giochi, manda a canestro i compagni e segna in tutti i modi; al 40’ sono 17 i punti segnati dal play napoletano che, nelle ultime uscite, è apparso in ottima forma.

ESORDIO OK- Prima uscita a tinte grigio rosse per il pivot Franci Zeneli. Il cestista balcanico, arrivato in settimana, si è subito fatto valere ed ha dato una grande mano ai suoi nuovi compagni di squadra, catalizzando ogni pallone che giungeva dalle sue parti. La sua prima partita con la Primelab dice 17 punti, con un buon 7/10 dal campo.

Christian Montella.

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

PostGame stats: la Primelab riparte da Avellino.

BUONA LA PRIMA – Esattamente come un girone fa la Primelab Angri Pallacanestro batte il Basket Club Irpinia con il risultato di 73-80.

Una partita portata in porto dopo 25’ di sostanziale equilibrio, con le due squadre che si sono date battaglia su ogni pallone. Nella fase più importante del match però i doriani non si sono fatti trovare impreparati e, con coesione ed unità d’intenti, hanno portato a casa i 2 punti.

La squadra di coach Massaro ha vinto soprattutto grazie alle buone percentuali al tiro tenute
per tutto l’arco della partita: chiuderà con il 47% da due punti (19/40) e il 61%
ai liberi (21/34), non risultando tuttavia ugualmente precisa dalla linea dei tre punti: per Forino e compagni la partita ha portato un non buono 7/26 dai 6.75 metri, chiudendo con il 26%.

Adesso la Primelab è chiamata a confermarsi tra le mura amiche del PalaGalvani: Domenica
arriverà infatti la Pallacanestro Cercola che ancora non ha fatto il suo debutto in questo girone di ritorno a causa della rinuncia alla partita ed al conseguente ritiro dal campionato del San Nicola Basket Cedri.

Niko Dimitriu.

SEMPRE LORO – Grande ennesima prova della vecchia guardia angrese rappresentata dal trio Forino, Chiavazzo, Dimitriu. I tre condors si sono resi autori, oltre che del break decisivo di 0-8 che ha allontanato definitivamente ogni tentativo di avvicinamento da parte dei padroni di casa, di una partita importante, caricandosi più volte la squadra sulle spalle e dando un saggio di tutta la propria intelligenza tecnica e tattica. Top scorer del terzetto è Chiavazzo che, con i suoi 20 punti e 5 rimbalzi è stato una costante per tutta la durata del match. Capitan Forino confeziona una prova da 12 punti, 6 rimbalzi e 4 assist. Per Dimitriu invece una prova fatta di tanta qualità, quantità e sostanza, chiusa con 8 punti ma anche con 5 falli.

Charles Hankerson Jr.

HANKERSON IS ON FIRE – Ulteriore prova magistrale del cestista americano Charles Hankerson Jr che mette a referto un’incredibile doppia-doppia da 27 punti e 25 rimbalzi, condita anche da 7 assist. Il numero 1 doriano ha giocato un’ottima prova sia in fase offensiva che difensiva, risultando ancora una volta uno dei migliori in campo.

 

Christian Montella.

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.