Il supporto del PalaGalvani non basta: Partenope passa 70-82.

Primelab Angri Pallacanestro-Pallacanestro Partenope: 70-82 (21-23; 13-19; 18-23; 18-17)

Seconda sconfitta in campionato per la Primelab Angri Pallacanestro. Nel 9 turno del campionato di serie C Gold, i ragazzi di coach Massaro non riescono a battere la Pallacanestro Partenope che si impone con il risultato di 70-82. I condors non hanno disputato una buona gara, non riuscendo a trovare le contromisure giuste ad un attacco, quello partenopeo, che ha messo in seria difficoltà i padroni di casa. Da sottolineare il tutto esaurito del PalaGalvani che, dopo un mese di chiusura forzata, è tornato ad essere la casa dei tifosi grigio rossi. Con questa sconfitta i condors cedono il primo posto in classifica proprio alla Pallacanestro Partenope, accompagnata dal Basket Bellizzi e dalla Pallacanestro Salerno.

I quintetti:

Primelab Angri Pallacanestro: Cimminella; Chiavazzo; Hankerson; Forino; Sherman.

Pallacanestro Partenope: Izzo; Garcia; Moccia; Luongo; Alunderis.

La partita:

Il match si apre sulle ali dell’ equilibrio, con gli attacchi che prevalgono sistematicamente sulle difese. Izzo inaugura la partita con una tripla, risposto subito da Cimminella e da capitan Forino, il quale replica al canestro di Luongo (4-5). Partenope inizia subito a mettere sul parquet doriano la propria pallacanestro e riesce a far vacillare la difesa di casa e con Garcia trova il +6. Angri però non ci sta e grazie al duo CimminellaSherman riesce a rimanere attaccata al punteggio sul 16-19, ma i viaggianti grazie ai canestri di Izzo e Garcia vanno sul 16-23. In chiusura di quarto, Dimitriu e Sherman riescono a segnare il 21-23 con cui si chiudono i primi 10’ di gioco.

Il secondo quarto viene battezzato dalla tripla di Dimitriu che, oltre a mandare i suoi sul +1 (24-23), infiamma il PalaGalvani. Alunderis e Garcia però non si scompongono e riportano gli ospiti avanti a quota 24-29. La partita inizia ad accendersi ed Angri inizia a commettere diversi errori sia in fase di costruzione che in fase di tiro, cosa che permette ai napoletani di prendere il largo; i soliti Garcia ed Alunderis, coadiuvati da Moccia, fanno segnare il 28-37. È la prima spallata al match. I padroni di casa non riescono più a costruire azioni pericolose e vanno avanti grazie alle azioni individuali. Hankerson, stranamente impalpabile fino a quel momento, prova a caricarsi la squadra sulle spalle mettendo a referto  5 punti consecutivi che valgono il 34-40. In chiusura di quarto, il 2/4 ai liberi targato Alunderis ed Izzo manda le squadre negli spogliatoi sul 34-42.

La Primelab rientra in campo e prova fin da subito a recuperare lo svantaggio accumulato nei 20’ precedenti. La Partenope però continua a macinare gioco e punti e tocca anche il +12. Angri non riesce a colpire la retroguardia avversaria, apparendo poco lucida. Cimminella prova a scuotere i suo,ma è troppo poco rispetto ad una formazione, quella partenopea, in cui vanno a segno tutti gli uomini chiamati in causa da coach Patrizio. In chiusura di quarto Garcia e compagni toccano anche il +18, cosa che fa risvegliare i doriani che mettono a segno un break di 7-0 grazie ai canestri di Hankerson che, al 30’, vuol dire 52-65.

L’ultima frazione è pura gestione da parte dei viaggianti che, forti del vantaggio maturato precedentemente, non forzano il ritmo. Angri ed il suo pubblico provano a rientrare in partita ma Partenope è brava nello gestire e colpire i padroni di casa che, nel finale devono rinunciare pure ad Hankerson, espulso per doppio tecnico. Garcia e compagni dunque portano a casa la vittoria con il risultato di 70-82.

Appuntamento alla prossima partita, in programma Domenica 9 Dicembre al PalaSport di Agropoli, contro la New Basket Agropoli.

 

I tabellini:

Primelab Angri Pallacanestro: Cimminella 20; Hankerson 15; Sherman 15;  Dimitriu 8; Chiavazzo 6; Forino 4; D’apice 2; Coppola; Cucco; Varone ne; Gallo ne; Tramonti ne. Coach: Massimo Massaro.

Pallacanestro Partenope: Alunderis 22, Garcia 20, Izzo 16, Luongo 4, Moccia 7, Erra 2, Abete, Falco 4, Iannelli, Mbaye 7 , Melderis, Quaranta Coach: Vincenzo Patrizio.

 

Christian Montella

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

Riaprono le porte del PalaGalvani: la Primelab Angri Pallacanestro ospita la Pallacanestro Partenope.

Scontro d’alta classifica per la Primelab Angri Pallacanestro. In un PalaGalvani che finalmente potrà riempirsi di tifosi, i ragazzi di coach Massaro affronteranno la Pallacanestro Partenope in un match che mette di fronte due tra le capoliste di questo campionato di Serie C Gold. Entrambe le squadre infatti sono appaiate in testa alla classifica, assieme al Basket Bellizzi, il Basket Sarno e la Pallacanestro Salerno, a 12 punti. Arbitreranno la partita il 1° arbitro sig. Paolo Carotenuto  di Scafati  (SA) ed il 2° arbitro sig. Giovanni Morra di San Giorgio a Cremano (NA).

Impegno importante quello che attende Forino e compagni, chiamati a risollevarsi dopo la battuta d’arresto di Domenica scorsa contro il Basket Bellizzi. Ad attendere i condors però ci sarà una delle favorite alla vittoria finale del campionato. La compagine napoletana, allenata da coach Patrizio Vincenzo, ha allestito un roster completo in ogni reparto, composto da elementi forti e capaci di fare la differenza in queste categoria. Occhio dunque ai vari Garcia (miglior marcatore dei suoi con 135 punti all’attivo) e Moccia (121 punti realizzati), cestisti che fanno del tiro dalla lunga distanza la loro arma migliore, alla fisicità sotto canestro di Alunderis e dell’ex di giornata Luongo, senza dimenticare le doti del giovane Izzo che completa il quintetto. La forza partenopea non risiede solamente nel quintetto titolare, ma anche e soprattutto nella panchina, composta da cestisti forti come Erra, Mbaye e Falco. I ragazzi di coach Patrizio vengono dall’importante vittoria contro il San Nicola Basket Cedri che ha permesso loro di rimanere attaccata al gruppo delle prime in classifica.

Angri dunque è chiamata a far felici tutti i tifosi che Domenica torneranno a rendere il PalaGalvani un catino ricolmo di tifo e passione. I ragazzi di coach Massaro in settimana si sono allenati duramente e si sono ricompattati ancor di più dopo la bruciante sconfitta patita al PalaBerlinguer di Bellzzi. Nonostante qualche problema fisico accorso a qualcuno, i grigio rossi sono carichi per questo big match che li attende, che servirà a delineare ancor di più i ruoli di questa serie C Gold.

A presentarci il match abbiamo qui con noi Francesco Chiavazzo. L’angrese sta diventando un punto fermo all’interno del roster doriano e si sta rivelando un importante acquisto messo a segno dal sodalizio doriano. Ecco le sue dichiarazioni:

Francesco Chiavazzo.

”Veniamo da una sconfitta che di certo non volevamo.  La partita di Bellizzi é stata confusionaria, approcciata bene per poi perderci. Loro sono stati bravi a trovare vantaggi sui nostri punti deboli, ma nonostante ciò abbiamo lottato ad armi pari contro una formazione forte ed organizzata come quella gialloblù e per di più senza Sherman e Hrnjkas. Questo ci deve dare consapevolezza della nostra forza e farci capire come possiamo competere con tutti. Dopo la sconfitta ci siamo uniti ancor di più e ciò si è visto durante gli allenamenti settimanali in cui abbiamo lavorato sodo e ci siamo impegnati al massimo. Domenica sarà una partita durissima, contro una squadra che coniuga alla perfezione i concetti di qualità e quantità. Ma noi non siamo da meno e quindi mi aspetto una partita emozionante e posso assicurare che noi metteremo in campo tutto per portare a casa la vittoria. Voglio lasciarvi con questa frase che secondo me sarà la chiave per la partita di Domenica. Si trova sul libro “insegnare la pallacanestro” di Andrea Capobianco:” Uno dei postulati del basket é la collaborazione, che é la capacità dell’allenatore, del giocatore e della squadra di condividere una visione comune, anche quando si é costretti a sacrificare la propria allo scopo di mantenere l’unità di squadra.” E noi saremo pronti a collaborare e a sacrificare tutto per raggiungere il nostro obiettivo. Forza Angri.”

Ecco invece le dichiarazioni del presidente della Primelab Angri Pallacanestro, Alfonso Campitiello:

Alfonso Campitiello.

“Siamo molto emozionati per la riapertura delle gare al pubblico che coincide con un match importante ma non determinante per il campionato. Stiamo affrontando un ciclo difficile, iniziato Domenica scorsa con Bellizzi e che terminerà Domenica 9 contro il New Basket Agropoli e vogliamo trarre il massimo possibile. Purtroppo non siamo al 100% della nostra forma e ciò ci dispiace. Ma sono certo che i ragazzi ce la metteranno tutta, stimolati dal calibro del match e dal PalaGalvani che sono sicuro sarà pieno. Sarà una partita vibrante ed emozionante che, oltre che dal punto di vista tecnico-tattico, si giocherà anche con grinta e carattere. È un campionato equilibrato in cui tutte possono dire la loro e noi vogliamo sicuramente dire la nostra. Mi auguro che l’appello fatto in settimana sortisca gli effetti sperati, divenendo un monito per tutti affinché si possa mettere in atto un tifo pulito e rispettoso, in modo tale da ricostruire un reputazione troppo infangata nel passato e che noi come società non vogliamo più avere. Vi aspetto dunque domani, Domenica 2 Dicembre, al PalaGalvani.”

La partita verrà trasmessa in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook, mentre su FibaLiveStats potrete seguire il livescore ufficiale del match.

Christian Montella.

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

La Primelab Angri Pallacanestro parteciperà al Trofeo 3 Store Napoli.

Dopo le due prime amichevoli prestigionali, la Primelab Angri Pallacanestro continua la preparazione in vista del nuovo campionato di Serie C Gold che avrà inizio il 7 ottobre.
In tal ottica, i doriani prenderanno parte ad una importante kermesse di basket in Campania. Il 15 ed il 16 settembre al Palasport di Villaricca infatti, Forino e compagni prenderanno parte al Trofeo 3 Store Napoli con: il neonato Napoli Basket, la Pallacanestro San Michele Maddaloni, e l’organizzatrice dell’evento , la Pallacanestro Partenope.
Attorno a questo torneo ci sarà tanta curiosità soprattutto per vedere in campo le tre squadra di Gold: tutt’e tre, infatti, hanno cambiato molto e sono pronte per viaggiare ed affermarsi nella zona alta della classifica della prossima stagione. Tanta curiosità anche per la nuova squadra napoletana di patron Grassi, Il Napoli Basket che militerà nel prossimo campionato di serie B. 
Il match inaugurale del torneo sarà quello tra la Primelab Angri Pallacanestro ed il Napoli Basket, con la palla a due che verrà alzata alle ore 18:30 di sabato 15. A seguire, ci sarà la sfida tra i padroni di casa della Partenope e la Pallacanestro Maddaloni. Le vincenti si affronteranno nella finale del giorno dopo (domenica 16) per l’assegnazione del titolo mentre le sconfitte si giocheranno i restanti due piazzamenti. Aldilà del risultato, questo torneo sarà un importante test per la banda Massaro, che ha l’opportunità di confermare quanto di buono ha fatto in queste prime uscite stagionali, continuando a progredire dal punto di vista del gioco e della tenuta fisica. Il roster doriano avrà l’occasione di misurarsi con realtà importanti ed affermate del basket campano, cosa che gioverà sicuramente agli uomini grigiorossi.

Il costo del biglietto è di 5€ al giorno, ricordando che i possessori del biglietto potranno assistere ai due match del programma giornaliero.Per la stampa e per i fotografi sarà necessario l’accredito, da richiedere preventivamente a : segreteria@pallacanestropartenope.com

 

Christian Montella.
Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

Angri in trasferta a Sant’Antimo: le dichiarazioni di Marco Melillo in vista del match di domani.

Dopo la bella vittoria di domenica contro il Basket Casapulla ed il raggiungimento delle final four di Coppa Campania, la Primelab Angri Pallacanestro è pronta a tornare in campo; la formazione allenata da coach Massaro scenderà in campo domani, martedì 6 febbraio, per recuperare la partita contro la Pallacanestro Partenope e valevole per la 18^ giornata di campionato. I condors si troveranno dinanzi una squadra che sta attraversando un ottimo periodo dal punto di vista dei risultati (6^ posto e con 20 punti all’attivo), ma che nell’ultima settimana si è vista interrompere la streak di 4 successi consecutivi contro la Macchè Basket Sarno ed è stato esonerato il coach Fabrizio Russo, con la squadra che è stata consegnata nelle mani di Enzo Patrizio, coach della squadra femminile di Cercola e già facente dello staff della squadra. La partita si disputerà sul parquet del Centro Sportivo Sant’Antimo ed inizierà alle ore 20:30. Il match verrà diretto dal sig. Leggiero Luca di San Tammaro (CE) e dalla sig.ra Bernardo Lucia di San Nicola La Strada (CE).

Il match ci viene presentato da un under che con le sue bombe dal perimetro e le sue prestazioni sempre più convincenti sta facendo innamorare i caldi tifosi doriani, ovvero Marco Melillo:” Mercoledì è stata una partita che abbiamo sempre avuto sotto controllo grazie alla buona preparazione settimanale e alla concentrazione che abbiamo messo in campo. Volevamo fortemente raggiungere la fase finale della coppa, anche per onorare questo splendido pubblico che ci è sempre vicino. Domani affrontiamo una squadra che nonostante l’ultima sconfitta in campionato sta attraversando un momento sia dal punto di vista del gioco che da quello dei risultati; la partita dell’andata non deve farci pensare che affronteremo un match semplice, ma al contrario ci aspetta una partita ostica, fuori casa e contro una squadra composta da buoni giocatori di esperienza e giovani importanti. Abbiamo preparato il match seguendo alla lettera i dettami impartitici da coach Massaro e dal suo staff, quindi sono sicuro che domani scenderemo in campo e faremo il nostro gioco. Vogliamo continuare a vincere e non vogliamo assolutamente né perdere il passo delle due che stanno davanti né perdere punti rispetto a quelle che ci sono dietro.

Mi viene naturale giocare come sto facendo e spero di migliorare giorno dopo giorno. Qui sto bene, ho la fiducia dell’allenatore ed il gruppo creatosi con il resto della squadra è fantastico. Ora testa a domani e forza Angri.”

 

Christian Montella

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.