La Primelab Angri Pallacanestro ospita la Pallacanestro Salerno.

Dopo il nulla di fatto della scorsa giornata, con la Primelab Angri Pallacanestro che non è scesa in campo a causa del ritiro del Neapolis Basket Casavatore, i ragazzi di coach Massaro sono pronti a tornare all’agonismo del campionato. Nella 5 giornata del campionato regionale di Serie C Gold Forino e compagni affronteranno la Jolly Animation Pallacanestro Salerno in quello che si prospetta essere un derby vibrante e pieno di emozioni, oltre che uno dei big match di questa giornata. In un PalaGalvani ancora a porte chiuse, la palla a due verrà alzata alle ore 18:30. Ad arbitrare il match ci saranno il 1º Arbitro il signor Leggiero Luca di San Tammaro (CE) ed il 2º Arbitro il signor D’Aiello Antonino di Caserta (CE).

 

La Primelab Angri Pallacanestro viene da un filotto di tre vittorie consecutive nei primi 120’ giocati. I tre successi della banda Massaro sono maturati grazie alle ottime prestazioni sfornate dai cestisti doriani, i quali hanno saputo coniugare alla perfezione l’ottima fase offensiva ad una diligente ed attenta fase difensiva. Tutti i componenti del roster allestito dal sodalizio angrese hanno saputo portare il loro contributo alla causa doriana ed ognuno di loro si sta rivelando una freccia importante per l’arco di coach Massaro. Dopo la settimana di riposo dal campionato, i grigio rossi sono carichi e pronti a tornare in campo in un match difficile ma allo stesso tempo importante in ottica campionato.

Di contro però arriva una formazione in forma come quella salernitana. Nonostante sia una nuova conoscenza per questo campionato, la Pallacanestro Salerno ha a disposizione un roster importante che annovera al suo interno cestisti che sono esperti di queste categorie come Guadagnola, Nocera e Dondur, oltre ad alcuni giovani interessanti. Sotto la sapiente guida di coach Monteleone, Guadagnola e compagni sono partiti col piede giusto e dopo quattro partite possono contare su 6 punti in campionato, con tre vittorie (Bellizzi, Agropoli e Cedri) ed una sola sconfitta, maturata dopo un match tirato contro la Pallacanestro Partenope. Dunque nonostante un calendario iniziale non facilissimo, i salernitani sono comunque riusciti a dire la loro ed ora arrivano al PalaGalvani col desiderio di fare un’altra vittima illustre.

Francesco Forino.

Qui con noi abbiamo il capitano della Primelab Angri Pallacanestro, Francesco Forino. L’ala forte doriana anche in questo avvio di campionato si sta rivelando un giocatore imprescindibile per Massaro. Ecco le sue dichiarazione in vista dell’appuntamento di domani:

Domani ci aspetta un match duro. Troveremo senz’altro un avversario motivato, che verrà al PalaGalvani per giocarsi una partita a viso aperto, mentre per noi sarà un test importante che ci servirà a capire di che pasta siamo fatti. Come ogni settimana ci siamo allenati con lo spirito giusto e con la dovuta concentrazione, seguendo  alla lettera tutti i dettami del nostro staff tecnico. Vogliamo continuare a vincere per lanciarci sempre più in alto e per far felici tutti i tifosi che in queste settimane sono costretti a seguirci da casa. Per quanto riguarda la squadra, quello che sto notando è che ogni giorno scopriamo qualcosa che ci lega sempre di più e stiamo diventando un gruppo giorno dopo giorno; oltre a Charles che conosciamo già da tempo, stiamo scoprendo le personalità di Kaj e Filip. Due ragazzi che oltre ad essere ottimi acquisti per il roster sono anche due uomini fuori dal parquet. Tutto questo, noi  “veterani”, lo stiamo costruendo anche grazie all’aiuto di Chiavazzo che nonostante sia un nuovo arrivato in spogliatoio è un uomo di esperienza che ci sta dando una mano dentro e fuori dal campo. Siamo dunque felici di aver inanellato questo filotto di 3 vittorie consecutive nelle prime tre uscite stagionali, ma non ci accontentiamo. Sia dal punto di vista della squadra che da quello personale,sono sicuro che può dare sempre di più, spingendo l’asticella sempre un po’ più avanti. Solo così possiamo raggiungere i nostri obiettivi e sono sicuro che questa squadra ha la capacità per farlo.”

Vi ricordiamo che il match di domani sarà trasmesso i live streaming sul nostro profilo Facebook, mentre su “Fibalivestats” potrete seguire il livescore ufficiale del match.

 

Christian Montella

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

Ad Angri arriva la Pallacanestro Cercola: le parole del capitano Francesco Forino.

Nell’ottava giornata del campionato di Serie C Silver, la Primelab Angri Pallacanestro affronterà sul parquet del Palagalvani la Pallacanestro Cercola. Il match si disputerà domani, domenica 19 novembre ed avrà inizio alle ore 18:30. La gara sarà diretta dal 1° arbitro sig.ra DI RIENZO ROBERTA di Caserta e dal 2° arbitro sig. ARGENIO SIMONE di Mercogliano. I grigiorossi non stanno attraversando un buon momento e dopo le due sconfitte consecutive, vogliono ricominciare a vincere per riprendere la striscia positiva interrottasi alla 5 giornata. A guardare la classifica, la partita sembra agevole: la Pallacanestro Cercola viene da un inizio di campionato non semplice, in cui ha maturato un record di 1 vittoria e 6 sconfitte, posizionandosi così in 13ª posizione. Ecco le dichiarazioni del capitano, Francesco Forino, in vista del match di domani:” Veniamo da 2 sconfitte consecutive che sicuramente non ci hanno fatto piacere e non ci sono piaciute, ma posso assicurarvi che il clima che si respira nello spogliatoio è quello giusto e l’umore è alto perché c’è voglia di riscattarsi ed abbiamo gli stimoli giusti per farlo già domani, soprattutto perché siamo in casa nostra e vogliamo rimediare all’ultima sconfitta ottenuta proprio tra le mura del Palagalvani. Sappiamo che per quanto possa essere considerata semplice, la partita di domani è una di quelle da non sottovalutare; affrontiamo Cercola, una squadra fatta di giovani che hanno voglia di mettersi in mostra. Noi dovremmo affrontare la gara con la consapevolezza nei nostri mezzi e nelle nostre qualità, ma soprattutto non dovremmo deconcentrarci e mantenere la concentrazione per tutti i 40’ di gioco. Nel corso della settimana abbiamo preparato questa partita con la giusta tenacia e con la giusta determinazione e ci siamo allenati per far sì che i passi falsi delle ultime due partite non si ripresentino. È un campionato equilibrato e partite come quella di domani se non affrontate bene possono fari delle bue sorprese. Spero nel solito pubblico caldo, ci vediamo domani al Palagalvani… Forza Angri!”

Di Christian Montella

-Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro

Post Partita Primelab Angri Pallacanestro- CAP Nola Basket: le parole di capitan Forino.

Archiviata l’importante vittoria di Nola, è tempo di analisi in casa grigiorossa. Abbiamo qui con noi il nostro capitano, Francesco Forino, autore di un’ottima prestazione condita da 13 punti messi a referto. Ecco ciò che ha dichiarato il capitano doriano:” Era importante vincere per dare continuità a quanto di buono abbiamo fatto in quest’avvio di stagione. Quella di sabato sera è una vittoria molto importante, che fa morale; vincere a Nola non è semplice ed è per questo che ci teniamo stretti i 2 punti guadagnati. La partita è stata preparata molto bene, siamo scesi in campo consci del fatto che avremmo affrontato una squadra dura da battere e che fa del proprio parquet uno dei suoi punti di forza. Siamo all’inizio, ma queste 3 vittorie in altrettante partite di campionato fanno ben sperare; ovviamente c’è ancora tanto su cui lavorare, sia in difesa sia in attacco, abbiamo giocatori nuovi che stanno piano piano entrando nei meccanismi di gioco e stiamo tutti quanti apprendendo le dritte che ci dà coach Massaro. Nonostante la vittoria ed i 98 punti segnati non tutto è andato per il meglio, a causa del solito calo che al rientro dagli spogliatoi ci ha paralizzati. Nola è stata abile a sfruttare questo nostro deficit, passando dal -30 al -10, ma comunque siamo stati bravi a gestire il vantaggio. La squadra vesuviana è stato solo l’antipasto di ciò che ci aspetta nei prossimi 15 giorni, con un vero tour de force in cui affronteremo 5 squadre molto ostiche. Ora testa a Mercoledì, quando ritorneremo in casa nostra e vogliamo farlo vincendo ancora.”

RISCATTO MONTORO: I CONDOR RITROVANO LA VITTORIA AL PALAGALVANI

Dopo le due pesanti sconfitte consecutive subite contro CAP Nola e Galletto Sarno, i condor ritrovano la vittoria davanti al pubblico del Palagalvani di Angri. La Montoro domina in casa mantenendo il vantaggio per tutta la durata del match, da sottolineare la grande prova di Francesco Forino con 18 punti e di Gigi Di Lauro con 15 punti; celebra al meglio il suo ritorno anche Charles Hankerson Jr., acclamato dai tifosi angresi, segna ben 16 punti.

Montoro Angri Pallacanestro – IRTET Basket Casapulla  97- 53 (22-10, 23-10, 32-19, 20-14)

Quintetti
Montoro Angri Pallacanestro: Besedić, Di Capua, Forino, Hankerson Jr., Somma.
IRTET Basket Casapulla: Bonsignore, D’Aiello, Damiano, Di Lorenzo, Olivetti.

img_3608La partita
Ritorna il sorriso e il successo in casa Montoro, in seguito alle sanzioni del giudice sportivo ai danni della squadra, di coach Iovino e di coach Tortora, i condor angresi riescono comunque a conquistare la vittoria contro IRTET Basket Casapulla.
Ad aprire le danze sono Francesco Forino e Charles Hankerson Jr. che segnano i primi punti di un match a senso unico, in cui Casapulla dovrà inseguire per tutti i quaranta minuti i padroni di casa. La Montoro dilaga il punteggio grazie alla perfetta gestione e rotazione della palla in fase offensiva, trova canestro prima con Besedić servito da Enzo Di Capua e poi ancora con Hankerson lanciato in contropiede dallo sloveno: il time out è obbligatorio per coach Di Matteo.
Casapulla segna i primi punti del match con Di Lorenzo e Olivetti, ma la Montoro risponde con i primi due punti di Enzo Di Capua e con gli incredibili assist di Jure Besedić per Andrea Somma, che mette i piedi a posto e insacca la prima tripla della gara. A cinque minuti dal termine del quarto, fa il suo ingresso in campo Gigi Di Lauro, il quale segna 6 punti nella sola metà del periodo, ne segnerà ben 15 al termine della gara; per gli ospiti arrivano i primi punti di D’Aiello ma Casapulla è già troppo distante, nel finale spazio anche ad Amedeo De Martino che tenta un tiro dall’arco dei tre punti allo scadere del quarto ma senza trovare il bersaglio. Angri avanti 22-10 al termine del primo periodo.
Il secondo quarto si apre con i primi due punti di Daniele Scalera e con la tripla di Niko Dimitriu, ma nonostante il largo vantaggio, la Montoro è davvero sfortunata: dopo appena due minuti dall’inizio del quarto, Enzo Di Capua subisce uno sgambetto durante una penetrazione a canestro, il playmaker grigiorosso è costretto a lasciare il campo e la partita per una distorsione alla caviglia.
La Montoro non molla e reagisce subito con le triple consecutive di Amedeo De Martino (primi 3 punti della sua gara) e di Gigi Di Lauro. Casapulla prova a reagire con i canestri di Olivetti e D’Aiello ma Angri si porta ancora più avanti e con un lay-up allo scadere di Andrea Somma chiude il secondo quarto della gara. Il punteggio è congelato sul 45-20.
received_10155054241188948
Terzo quarto decisivo per la Montoro, in cui la squadra angrese si scatena segnando ben 32 punti, di cui 10 segnati solo da Capitan Forino.
Casapulla risponde con le sole triple di Olivetti e con i primi due punti della gara di D’Orta, ma i condor giocano una perfetta pallacanestro: tripla di Scalera, altri tre punti per Besedic e a referto dall’arco dei tre punti ci va anche Francesco Forino. A due minuti dal termine viene fischiato anche un fallo tecnico ad Olivetti per le troppe proteste, Hankerson realizza il libero e Angri si porta avanti 77 a 39.
Nell’ultimo quarto Angri trova i primi due punti di Francesco Annunziata ma si lascia andare in fase difensiva subendo i canestri di Di Lorenzo e Damiano ma è Amedeo De Martino a ristabilire l’ordine: 7 punti nel solo ultimo periodo. Agli sgoccioli trovano spazio anche Saverio Ventura e Gioacchino Russo, il quale trova coraggio e segna la sua prima tripla in stagione, Angri domina in casa e cancella definitivamente le speranze di Casapulla con la tripla finale di Andrea Somma. Il punteggio al termine della gara è di 97-53 per la Montoro.

I tabellini

Montoro Angri Pallacanestro: Forino 18, Hankerson Jr. 16, Besedić 5 , Di Capua 4, Di Lauro 15, Dimitriu 3 , Somma 13, Scalera 5 , De Martino 12 , Russo 4, Annunziata 2, Ventura.
IRTET Basket Casapulla: Olivetti 14, Damiano 3, Di Lorenzo 12, Bonsignore 5, D’Aiello 10, Avella 6, D’Orta  3, Rossacco, Mastroianni, Esposito, Lillo.

di Francesco Postiglione