Rosaria Carotenuto farà ancora parte della Givova Ladies

Rosaria Carotenuto continuerà ad essere un punto fermo del roster della Givova Ladies anche per la stagione 21/22. 
A 43 anni, Carotenuto sarà ancora il faro dello spogliatoio di coach Nicola Ottaviano con il suo ruolo da chioccia che è stato sempre fondamentale dentro e fuori il parquet di gioco.

Ala pivot di 180 cm, Rosaria inizia la sua carriera giocando con il Basket Atletico Gragnano. Proprio con la società dei Monti Lattari ha vinto il suo primo campionato, con l’accesso dalla B all’A2. Poi nel 2001 è cominciata la lunga storia con Castellammare, intervallata solo da una parentesi con la Meccanica Bologna nel 2005/2006. Con il club stabiese Carotenuto ha festeggiato ben tre promozioni (due dalla B all’A2 e una dalla B2 alla B1) diventando una vera e propria bandiera della squadra.

Nel 2016 arriva il trasferimento alla Givova Ladies con cui si conferma giocatrice di assoluto livello in grado di fornire qualità, quantità ed esperienza. Nell’ultima stagione è stata una delle protagoniste della promozione delle ragazze di coach Ottaviano che hanno conquistato la Serie B.

Entusiasmo alle stelle per la Carotenuto:

Sono davvero molto contenta ed entusiasta di continuare a far parte  dell’ambizioso progetto dell’Angri pallacanestro di coach Ottaviano.Non so’ ancora se fisicamente riuscirò a recuperare i problemi fisici che purtroppo mi hanno tenuta lontano dal parquet nella scalata finale della promozione,l’obiettivo principale è la crescita del gruppo e di ogni singola giovane atleta in termini di mentalità e spirito di sacrificio,fondamentali per raggiungere gli obbiettivi di squadra e personali.Io ci sono e sono pronta ad essere un punto di riferimento soprattutto fuori dal campo.

Siamo un gruppo eccezionale e sono certa che ci toglieremo tante piccole soddisfazioni.”

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi