L’UNDER 17 GOLD DELL’ANGRI PALLACANESTRO TERZA FORZA DELLA CAMPANIA. CHIAVAZZO: “POSSIAMO ANCORA CRESCERE”

Si è concluso con un ottimo terzo posto il percorso dell’Under 17 Gold dell’Angri Pallacanestro. Fondamentale la vittoria su La Pallacanestro Avellino per i giovani Condor guidati da coach Francesco Chiavazzo.

I grigiorossi si sono ben distinti nel corso della Final Four di Sant’Antimo, perdendo solo di misura la semifinale contro lo Sporting Portici. Resta il grande cammino portato avanti da Andrea Bruno, Giambattista Desiderio, Pio Amodio, Diego Montella, Leo De Riso, Mariano Campidoglio e Francesco Marino, Giovanni Fabbricatore, Antonio Sorrentino e Christian Ferrentino.

E’ il momento del bilancio per coach Francesco Chiavazzo, coadiuvato nel corso della stagione dagli assistenti Daniel Saviano e Andrea Iannicelli. “Il primo ringraziamento va ai ragazzi che si sono sempre allenati con passione e impegno.

È stata una stagione lunga con un gruppo partito senza grandi obbiettivi che però ha dimostrato costanza e dedizione al lavoro, arrivando tra le prime 3 squadre della Campania.

Ce lo siamo già detti ieri al termine della partita che abbiamo ancora bisogno di superare ulteriori step di crescita importanti. Già giocare le Final Four è stato un buon banco di prova.

Mi auguro che questi ragazzi trovino tutti la loro strada, spero di riaverli tutti e mi auspico di aver lasciato qualcosa dentro di loro che va al di fuori del basket.

Un ringraziamento va anche a tutti i loro genitori che ci hanno seguito sempre con passione e un grazie speciale al dirigente Carmine Desiderio sempre prodigo a risolvere problemi qualora c’erano e alla società che ci ha dato la possibilità di divertirci tutti insieme”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi