L’Angri Pallacanestro supera Cercola e vola alle Final Four di Coppa Campania

Angri Pallacanestro – Pallacanestro Cercola: 91-80 (19-19; 23-16; 32-21; 17-24)

Grazie ad un parziale di 55-37 nei due quarti centrali l’Angri Pallacanestro supera la Pallacanestro Cercola nei quarti di finale di Coppa Campania e si regala il passaggio del turno e la conseguente possibilità, nella Final Four di Aprile, di conquistare il trofeo sfuggito in finale nella stagione 2017/18.

La partita:

Le scorie della partita contro Forio, unite alle assenze di Sprude e capitan Chiavazzo in panchina solo per onor di firma, si fanno sentire in casa angrese, con il quintetto di coach Costagliola che non approccia benissimo al match. Cercola ne approfitta grazie ad un Molinari da subito energico e piazza un parziale di 6-0 che costringe coach Costagliola ad un time out repentino dopo due soli minuti di gioco. Il motore angrese fatica a carburare, Anaekwe segna i primi canestri per i condors a cui fa seguito una tripla di Izzo. Sull’altro fronte i vesuviani sono pimpanti, motivati e la gara procede sui binari dell’equilibrio sino alla fine del primo parziale, chiuso con il punteggio di 19-19.

Lo staff tecnico angrese trova buone risposte in avvio di secondo quarto dalla panchina con l’entrata di Lo Piccolo che in poco tempo porta energia e freschezza alla manovra doriana e firma 7 dei suoi 11 punti finali. A giovarne è però tutto il quintetto angrese che grazie alla fisicità sotto le plance di Coppola e le tre triple consecutive messe a segno da Izzo, Cirillo e Seskus dà una prima spallata al match e chiude il primo tempo in vantaggio di sette lunghezze (42-35).

Al rientro in campo Cercola non demorde e grazie ad un Pasquale Greco in gran forma, autore di tre triple, rimpingua lo svantaggio accumulato. I doriani però non ci stanno e con veemenza, unità d’intenti e cinismo rispondono alle offensive dei viaggianti. L’asse Seskus-Anaekwe inizia a fare male con il pick&roll ed i tentativi operati da coach Caprio di fermare l’attacco locale vengono frustrati dalle triple di Marco Melillo ben pescato dai propri compagni. Ne esce fuori un parziale di 32-21 che chiude il terzo quarto con il punteggio di 74-56 mandando agli archivi di fatto la gara.

Negli ultimi dieci minuti gli ospiti non si arrendono e cercano di rientrare in partita grazie ma i condors non si disuniscono, riescono a gestire il vantaggio e chiudere l’incontro con il risultato di 91-80.

I tabellini:

Angri Pallacanestro: Amodio ne, Palladino, Coppola 5, Izzo 9, Melillo 21, Lo Piccolo 11, Cascone ne, Anaekwe 13, Cirillo 9, Seskus 19, Mwana Nzita 4, Chiavazzo ne. Coach: Costagliola

Pallacanestro Cercola: La Marca 1, Mastroianni, Bauduin 6, Cortese, Fiore, Molinari 20, Fiscale 5, Caiazza, Greco 19, Scognamiglio 11, Verde 10, Tolino 7. Coach: Caprio

Ufficio stampa Angri Pallacanestro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi