L’Angri Pallacanestro attesa dall’impegno in trasferta contro il New Caserta Basket.

La vittoria ottenuta ai danni del Basket Bellizzi ha rilanciato le potenzialità dell’Angri Pallacanestro, arrivata alla 4ª vittoria consecutiva in questo avvio di stagione.

I ragazzi di coach Costagliola però non devono abbassare la guardia in vista del prossimo match, in programma Domenica 17 Novembre, in trasferta contro il New Caserta Basket.

Dopo aver letteralmente dominato lo scorso campionato di Serie C Silver, la compagine casertana ha modificato il proprio roster e, nonostante abbia aggiunto alcuni elementi di spessore, dopo le prime 5 giornate del campionato é ancora a secco di vittorie.

I neopromossi però non devono essere sottovalutati, dal momento che hanno tra le proprie fila uomini del calibro di Ernesto Carrichiello, ex di giornata, Gabriele Lucci, Raul Lazaro Diaz ed alcuni giovani interessanti come Pianese, Piazza e Brillante.

L’Angri sta vivendo un momento d’oro: Chiavazzo e compagni hanno raggiunto la consapevolezza nei propri mezzi giusta per continuare a vincere e convincere.

È dello stesso avviso l’assistant-coach dei doriani Daniel Saviano:

“Il momento è sicuramente positivo, soprattutto considerando che l’unica sconfitta è arrivata contri una squadra attrezzata ma soprattutto in una partita da noi condotta per quasi tutto il match. In una squadra giovane come la nostra è normale esaltarsi con poco, ed in questo momento ne abbiamo tutti i motivi. Ci esaltiamo con poco, quindi ora l’ambiente è positivo. Poi il carattere dei ragazzi aiuta a creare uno spogliatoio sereno: la professionalitá di ognuno di noi aiuta a lavorare in maniera funzionale. La classifica è bugiarda per la new basket, sono a zero vittorie ma a parte le prime due partite (agropoli e irpinia persa 20-0 a causa dell’assenza del medico) hanno sempre lottato fino alla fine, con la fortuna che quasi sempre li ha abbandonati. Non è una frase fatta dire che quest’anno, dato il livello del campionato, nessuna gara può essere presa sottogamba, soprattutto quando si gioca in trasfertal’avvio di stagione è sicuramente positivo, al di la delle vittorie abbiamo giá trovato una nostra identitá, penso che ad oggi possiamo ritenerci una realtá, a dispetto dello scetticismo mostrato dai piú all’inizio della stagione. La strada è lunga ma il modo in cui la stiamo percorrendo può solo farci ben sperare”

Ufficio stampa Angri Pallacanestro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi