La Primelab Angri Pallacanestro chiude la regular season con una vittoria: battuta Sarno 87-83.

Primelab Angri Pallacanestro-Macché Basket Sarno: 87-83(16-35; 26-11; 21-13; 23-24)

La Primelab Angri Pallacanestro chiude con una vittoria la regular season; al PalaGalvani di Angri, i ragazzi di coach Costagliola battono, in rimonta, il Basker Sarno con il punteggio di 87-83. Dopo un primo quarto che faceva presagire il peggio, Forino e compagni danno fondo a tutte le loro qualità tecniche, tattiche ed umane e regalano ai tifosi del PalaGalvani l’ultima vittoria prima della post-season. Assoluto traghettatore dei suoi è stato il capitano della Primeab, Francesco Forino, che sfiora la doppia-doppia e mette a referto 33 punti e 9 rimbalzi. Con questo successo, la squadra doriana chiude il campionato al 5^ posto, con 26 punti in classifica.

I quintetti:

Primelab Angri Pallacanestro: Cucco; Melillo; Chiavazzo; Forino; Zeneli.

Macché Basket Sarno: Ferrigno; Esposito; Maksimovic; Catapano; Kalanj.

La partita:

Coach Costagliola deve fare a meno di Hankerson e Dimitriu, entrambi assenti in via precauzionale. Il match parte sulle ali dell’equilibrio, con gli attacchi che prevalgono sistematicamente sulle difese; Sarno, nonostante le difficoltà societarie, si presenta al PalaGalvani col desiderio di emulare la vittoria ottenuta all’andata e trova la via del canestro sia dentro che fuori il perimetro. Al contrario, i padroni di casa, non approcciano bene al match, non riuscendo né a trovare punti in attacco né ad arginare le offensive avversarie. Il quarto però, nella prima parte, è equilibrato, col punteggio che al 6’ di gioco dice 14-19. Gli ospiti alzano l’asticella e segnano un break di 0-10 che vuol dire 14-29. Zeneli prova a fermare l’emorragia, ma in chiusura di quarto gli ospiti mettono a referto un altro mini-parziale di 0-6 che, al 10’, vale il 16-35.

Coach Costagliola utilizza il tempo a sua disposizione per richiamare all’ordine i suoi ragazzi che, una volta rientrati in campo, mettono in pratica i dettami del coach. Nel segno del duo D’Apice-Forino, i condors si portano sul 21-37, prima che la bomba di Maksimovic non li riporti sul -19 (21-40). Angri ne ha di più, mentre Sarno inizia a pagare la panchina corta; Forino e compagni iniziano a trovare sistematicamente la via del canestro ed a imbrigliare gli attacchi sarnesi. Melillo, Forino e Chiavazzo sono i principali catalizzatori offensivi del gioco doriano che, grazie a fluidità e ritmo, fa avere più soluzioni di finalizzazione ai condors. I canestri finali di Cimminella e Forino chiudono il primo tempo col risultato di 42-46.

Il secondo tempo si apre con un mini-break di 0-6 segnato da Ferrigno ed Esposito, che porta gli ospiti sul +10. Forino segna 8 punti consecutivi, mentre la bomba di Cimminella vale il 53-54. Ferrigno prova a riportare i suoi avanti, ma Forino e Chiavazzo completano la rimonta e portano la Primelab sul 59-58. In chiusura di quarto, Zeneli e Melillo segnano il 64-59 con cui si chiude il terzo quarto.

L’ultimo quarto si preannuncia decisivo per le sorti del match. Nonostante entrambe abbiano già raggiunto la matematica certezza dei play-off, nessuna delle due ci sta a soccombere e perdere l’ultimo match della regular season. Melillo e Ferrigno aprono l’ultimo quarto e segnano il 67-63. La Primelab mantiene quasi sempre due possessi di vantaggio per buona parte della prima parte del quarto, ma al 36’ Ferrigno ed Esposito portano gli ospiti in vantaggio (75-78) grazie a due bombe consecutive. Melillo e Cimminella rispondono, prima che l’appoggio del solito Esposito non riporti, al 39’, la contesa sull’80 pari. Maksimovic segna l’80-83, ma la Primelab non ci sta e nell’ultimo minuto segna un break di 7-0 grazie ai canestri di Forino e Cimminella. Proprio il canestro finale del giovane play doriano, arrivato dopo una fondamentale palla recuperata sotto canestro da Chiavazzo, sancisce la vittoria dei doriani col punteggio di 87-83.

Al termine del match si è espresso il coach della Primelab Angri Pallacanestro, Massimo Costagliola, il quale ha dichiarato:

“Chiudiamo la regular season con una vittoria importante per il morale giunta al termine di una partita combattuta che ci ha messo sotto stress sul piano psicologico e tecnico tattico. Nel primo quarto abbiamo avuto un approccio mentale deficitario, questo fattore unito alle difficoltà di accoppiamenti difensivi ed alla straordinaria prova balistica degli avversari ha provocato il -21 di gap. La squadra vista l’irrilevanza del risultato per la classifica e le assenze forzate poteva mollare invece ha reagito con gran carattere mostrando coesione, pazienza e sapienza nel cercare costantemente le situazioni vantaggiose più rilevanti e vincere una gara con la testa oltre che con un gran cuore. Adesso abbiamo quindici giorni di lavoro per crescere ancora, migliorare nella continuità mentale sui 40’ di gioco ed arrivare al playoff con ancora più consapevolezza della nostra forza.”

I tabellini:

Primelab Angri Pallacanestro: Forino 33, Melillo M. 16, Cimminella L. 12, Chiavazzo F. 10, Zeneli F. 9, Cucco A. 5, D’Apice A. 2, Coppola C., Tramonti L. ne, Attianese F. ne, Di Capua D. ne, Nicolaio N. ne. Coach: Massimo Costagliola.

Macché Basket Sarno: Ferrigno A. 20, Esposito M. 17, Maksimovic M. 15, Catapano P. 13, Kalanj A. 11, Robustelli D. 7, Squitieri A., Adiletta G. ne, Lalic L. ne, Caiazza E. ne.

Christian Montella

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi