La Primelab Angri Pallacanestro chiude il 2018 con una vittoria: battuto il CAP Nola Basket.

Primelab Angri Pallacanestro-CAP Nola Basket: 107-66 (30-20; 22-13; 27-15; 28-18)

Si chiude in bellezza il 2018 della Primelab Angri Pallacanestro. Nell’ultimo match del 2018 che coincide anche con la 12 giornata del campionato di Serie C Gold, i ragazzi di coach Massaro battono al PalaGalvani il CAP Nola Basket ed agguantano la seconda vittoria consecutiva. Ottima prova corale quella giocata dai condors che con cinismo, solidità difensiva e concretezza non hanno lasciato libertà d’azione ai napoletani che, comunque, hanno disputato una discreta  partita. Successo importante quello conseguito dai grigio rossi che ora si trovano a 16 punti in classifica.

I quintetti:

Primelab Angri Pallacanestro: Cimminella; Dimitriu; Hankerson; Forino; Sherman.

CAP Nola Basket: D’Angelo; Riccio; Federici; Ruotolo; De Sena.

La partita:

Il match viene battezzato dalla tripla di Federici e dal canestro di D’Angelo. Angri si affida agli stranieri che, ben assistiti dal resto del quintetto, firmano i primi 10 punti per i padroni di casa e segnano il primo allungo sul 10-5, costringendo i viaggianti a chiamare timeout. Al rientro dalle panchine, il copione non cambia. Angri continua a macinare gioco e punti, iscrivendosi a referto anche con Dimitriu, Forino e Cimminella, mentre Nola riesce sempre a rimanere incollata al punteggio grazie ad una buona precisione dalla lunga distanza ed alle penetrazione di D’Angelo e De Sena (24-20). In chiusura di quarto però i padroni di casa piazzano un break di 6-0 che, al 10’, vale il 30-20.

Il secondo quarto continua sulla scia del primo con i condors che sistemano la difesa e concedono solo 13 punti nel periodo. Sherman continua a dominare sotto le plance, mentre Hankerson diventa implacabile dalla lunga distanza. Coppola e Cucco si uniscono ai due compagni di squadra e la distanza tra le due squadre continua ad allargarsi, con il punteggio che al 15’ dice 48-26. Nola prova ad affidarsi ai suoi uomini migliori, ma i 4 punti finali di Cimminella chiudono il primo tempo con il risultato di 52-33.

Con il punteggio già in cassaforte, il secondo tempo vede come protagonisti i giovani cestisti doriani che sfruttano a dovere l’opportunità concessagli da coach Massaro. Inizia a carburare anche capitan Forino e la Primelab è in totale controllo del match. I grigio rossi non lasciano libertà di azione agli ospiti e, al 30’, il canestro di D’Apice porta il risultato sul 79-48.

Gli ultimi 10’ hanno poco da raccontare. Angri amministra e gestisce il vantaggio, senza perdere però la qualità e l’efficacia di gioco che sono stati continui durante tutto l’arco del match. I 4 punti segnati in rapida successione, conditi da una schiacciata, da capitan Forino, fanno toccare quota 100 ai padroni di casa e mandano in visibilio il pubblico angrese. La sirena finale sancisce la vittoria della Primelab Angri Pallacanestro con il risultato di 107-66.

I tabellini:

Primelab Angri Pallacanestro: Hankerson 31; Sherman 30; Forino 19; Cimminella 11; Cucco 6; Dimitriu 6; Coppola 2; D’apice 2; Varone; Tramonti; Gallo ne. Coach: Massimo Massaro.

CAP Nola Basket: D’Angelo 23; Federici 22; De Sena 11; Napolitano 4; Ruotolo 4; Riccio 2. Coach: Felice Caporaso.

 

Christian Montella.

Ufficio stampa Primelab Angri Pallacanestro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi