FINALE PLAYOFF: ANGRI SCACCIA VIA BATTIPAGLIA DOPO UN OVERTIME, SI VA A GARA 3

Montoro Angri Pallacanestro – Treofan Battipaglia  97 – 88  d.t.s. (24-22, 25-25, 17-15, 17-21, 14-5)

Cuore, grinta e tanta, tantissima passione per il gioco: tre semplici cose che hanno caratterizzato i cestisti della Montoro Angri Pallacanestro nella vittoria in gara 2 contro la Treofan Battipaglia. 
Nonostante le pesanti assenze per infortunio dei migliori realizzatori della squadra, Vincenzo Di Capua e Fabio Di Napoli, la Montoro è riuscita a pareggiare la serie dopo un overtime e a rimandare tutto a gara 3 in programma Domenica 23 Aprile alle ore 19.00 al Pala Zauli di Battipaglia. 

Quintetti

Montoro Angri Pallacanestro: Besedić, Di Lauro, Forino, Scalera, Somma.
Treofan Battipaglia: Ambrosano, Ausiello, De Martino, Esposito, Trapani.

La partita
“Sono ottimista perché ho piena fiducia nella mia squadra, perché c’è voglia e grande determinazione da parte di tutti, sappiamo che dobbiamo obbligatoriamente vincere Giovedì.” (Coach Luigi Iovino)
E la vittoria alla fine è arrivata. Nonostante le assenze, nonostante gli infortuni e i numerosi ostacoli trovati ma poi superati nel corso della stagione, la Montoro Angri Pallacanestro ha dimostrato, davanti al caloroso ed invidiabile pubblico del Palagalvani, di essere una vera squadra riuscendo a portare la serie in parità. 
Partita di totale equilibrio tra le due squadre con botta e risposta per più di 40 minuti, in cui Angri lotta sin da subito su ogni palla, gestisce in modo impeccabile l’attacco e recupera bene in difesa.
 Ad aprire le danze è la squadra ospite che trova il vantaggio grazie ad un canestro dai tre punti di Pasquale De Martino; la Montoro non vuole assolutamente ripetere gli errori di gara 1 e risponde con i primi due punti di Gigi Di Lauro, al referto si aggiungeranno anche Andrea Somma, i 4 dei 6 punti totali di Daniele Scalera, la prima tripla di Jure Besedić, i canestri decisivi di Capitan Forino, che chiuderà il match con 20 punti e gli unici tre punti segnati da Amedeo De Martino.
Dall’altra parte, Ausiello comanda i suoi con 9 punti segnati nel solo primo quarto, seguito da Esposito che, con 15 punti totali, riuscirà a sbloccarsi solo nel secondo periodo.
Punteggio congelato sul 24-22 per i padroni di casa.
All’inizio del secondo quarto i condor sganciano una bomba dietro l’altra e ad iniziare è Nikolaos Dimitriu che realizza la sua prima tripla del match, a seguirlo ci pensano Besedić e Francesco Annunziata, quest’ultimo prontissimo soprattuto a rimbalzo sia difensivo che offensivo, chiuderà con 10 punti totali; la Treofan risponde ancora con Ausiello e al referto si aggiungeranno anche Fabrizio Trapani e Confessore ma Angri vuole assolutamente prendere il largo e grazie ai canestri decisivi di Andrea Somma e all’ennesimo canestro dall’arco dello sloveno Besedić, la Montoro chiude il secondo periodo ancora in vantaggio di due punti: 49-47.

img_2015
Tra i cori degli All In Boys e il fantastico tifo dei cittadini angresi, le squadre sono pronte a rientrare in campo per il terzo periodo. Per la Treofan è ora di reagire e ci prova con Esposito, il quale trova due triple consecutive che riportano brevemente i suoi in vantaggio; ai canestri di Esposito rispondono alla grande Gigi Di Lauro e Francesco Forino, che realizza il suo primo tiro dai tre punti.
Entrambe le squadre iniziano a sentire la stanchezza accumulata nei primi due quarti, Angri segna 17 punti contro i 15 di Battipaglia, la quale a pochi secondi dallo scadere del periodo manca il bersaglio per il -1 dopo aver ottenuto una rimessa laterale a favore. Punteggio sul 66-62 per i grigiorossi. 
Ultimo quarto da cardiopalmo: la Treofan ritrova nuovamente il vantaggio per quasi tutta la durata del periodo grazie ai canestri dai tre punti di Trapani, Esposito ed Ausiello; la Montoro reagisce con i canestri di Gigi Di Lauro e i decisivi liberi di Andrea Somma e capitan Forino.
Dopo l’ennesima tripla di Ausiello e i tiri liberi di De Martino, la Treofan sembra avere la vittoria in tasca ma quasi allo scadere del quarto Besedić ha la palla del pari 83, che con precisione e sangue freddo insacca e manda tutti all’overtime.
A senso unico gli ultimi cinque minuti di gioco: Battipaglia è costretta a rinunciare a De Martino ed Esposito, espulsi per 5 falli, e a congelare il gioco mandando i condor più volte in lunetta. Nel finale, dopo un tiro mancato a bersaglio dagli avversari, Besedić conquista il rimbalzo, lancia in contropiede capitan Forino, che inchioda una stupenda schiacciata che sancisce la vittoria della Montoro, rovina la festa alla Treofan e manda tutti definitivamente a gara 3.

I tabellini
Monitoro Angri Pallacanestro : Besedić 25, Forino 20, Somma 15, Di Lauro 13, Annunziata 10, Scalera 6, Dimitriu 5, De Martino 3, Russo, D’Apice, Ventura n.e. Coach: Giuseppe Tortora.

Treofan Battipaglia: Ausiello 27, Esposito 15, De Martino 14, Confessore 11, Ambrosano 10, Trapani 9, Pagano 2, Fabiano, Cucco, Giorgi n.e. Coach: Menduto

di Francesco Postiglione

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi