L’UNDER 17 GOLD DELL’ANGRI PALLACANESTRO TERZA FORZA DELLA CAMPANIA. CHIAVAZZO: “POSSIAMO ANCORA CRESCERE”

Si è concluso con un ottimo terzo posto il percorso dell’Under 17 Gold dell’Angri Pallacanestro. Fondamentale la vittoria su La Pallacanestro Avellino per i giovani Condor guidati da coach Francesco Chiavazzo.

I grigiorossi si sono ben distinti nel corso della Final Four di Sant’Antimo, perdendo solo di misura la semifinale contro lo Sporting Portici. Resta il grande cammino portato avanti da Andrea Bruno, Giambattista Desiderio, Pio Amodio, Diego Montella, Leo De Riso, Mariano Campidoglio e Francesco Marino, Giovanni Fabbricatore, Antonio Sorrentino e Christian Ferrentino.

E’ il momento del bilancio per coach Francesco Chiavazzo, coadiuvato nel corso della stagione dagli assistenti Daniel Saviano e Andrea Iannicelli. “Il primo ringraziamento va ai ragazzi che si sono sempre allenati con passione e impegno.

È stata una stagione lunga con un gruppo partito senza grandi obbiettivi che però ha dimostrato costanza e dedizione al lavoro, arrivando tra le prime 3 squadre della Campania.

Ce lo siamo già detti ieri al termine della partita che abbiamo ancora bisogno di superare ulteriori step di crescita importanti. Già giocare le Final Four è stato un buon banco di prova.

Mi auguro che questi ragazzi trovino tutti la loro strada, spero di riaverli tutti e mi auspico di aver lasciato qualcosa dentro di loro che va al di fuori del basket.

Un ringraziamento va anche a tutti i loro genitori che ci hanno seguito sempre con passione e un grazie speciale al dirigente Carmine Desiderio sempre prodigo a risolvere problemi qualora c’erano e alla società che ci ha dato la possibilità di divertirci tutti insieme”.

Grande traguardo per l’under 19 d’Eccellenza: accesso alle semifinali playoff

Grande traguardo per l’under 19 d’Eccellenza dell’Angri Pallacanestro. Grazie al successo per 74-52 su Partenope Sant’Antimo si qualifica alla semifinale playoff per l’accesso agli spareggi per le Finali Nazionali di categoria.

Quarta vittoria consecutiva negli ultimi dieci giorni per i ragazzi di coach Massimo Costagliola, che chiudono con un bilancio di 13 vittorie e 7 sconfitte. Raggiunto il quinto posto in classifica con un gruppo composto da quasi tutti classe ’04, un anno sotto leva.

Queste le dichiarazioni di coach Massimo Costagliola. “Arrivare tra le prime quattro e giocarci i playoff per la fase Nazionale era l’obiettivo di inizio stagione. Sono contento per i ragazzi, perché vengono premiati i loro sforzi e sacrifici. E anche la società vede ripagati gli investimenti e la fiducia riposti sul settore giovanile. Abbiamo avuto un campionato a momenti alterni, ma nell’ultima fase abbiamo trovato compattezza e un gioco di squadra crescente. Sono fiducioso di poterci giocare questi playoff a viso aperto contro un’avversaria di altissimo livello come Partenope Sant’Antimo”.

Dopo la sosta pasquale capitan Cascone e compagni dovranno vincere una serie al meglio delle tre, con fattore campo a favore dei napoletani, per passare al turno successivo.

Angri, l’under 17 Gold batte Avellino e blinda il secondo posto. Ora la seconda fase

Grande traguardo per l’under 17 Gold dell’Angri Pallacanestro. I giovani Condor, guidati dal coach Francesco Chiavazzo, si sono qualificati alla seconda fase conquistando il secondo posto in classifica. Frutto di 10 vinte e 4 perse.

La prima parte del campionato si è conclusa con il successo sul campo de La Pallacanestro Avellino (54-57). Gara complicata per Angri, che ha tenuto sempre in mano l’inerzia. Abili i ragazzi a trovare buone soluzioni al tiro contro la difesa a zona. Due punti importanti su un parquet ostico per i grigiorossi che guardano al futuro con grande ottimismo.

Prosegue il percorso di Andrea Bruno, Giambattista Desiderio, Pio Amodio, Diego Montella, Leo De Riso, Mariano Campidoglio e Francesco Marino. Un plauso anche a Giovanni Fabbricatore, Antonio Sorrentino e Christian Ferrentino costretti ai box per infortunio fino al termine per la stagione. Infine, un ringraziamento particolare per il dirigente accompagnatore Carmine Desiderio e per gli assistenti allenatori Daniel Saviano e Andrea Iannicelli.