Nuovo rinforzo per l’angri Pallacanestro: arriva Marco Melillo

                                Ci siamo, domenica 8 ottobre inizierà il campionato. In tempo per l’angri di piazzare un ultimo colpo di mercato; infatti il roster si arricchisce grazie all’arrivo di una nuova guardia: Parliamo di Marco Melillo,classe 99, proveniente in prestito dalla givova scafati. La scelta societaria è quella di puntare su giovani già nel panorama cestistico campano, e che possono crescere sulla scia dei veterani della squadra. Marco ha già avuto modo di tastare il parquet angrese, in occasione della prima partita stagionale, dove ha fatto vedere gin da subito ottime cose.Ecco le sue prime parole da giocatore grigiorosso:” Sono felicissimo di essere un giocatore grigiorosso. La presenza di Massaro ed il fatto di poter condividere l’anno con degli ottimi giocatori, mi hanno convinto ad abbracciare un progetto serio che ha questa società. Altro fattore fondamentale è stata la voglia che hanno voluto i dirigenti di portarmi qui.
Per me è molto importante giocare con giocatori così importanti nel panorama cestistico campano; nel corso della stagione spero di migliorare ed imparare da loro durante tutti gli allenamenti, tramite la loro esperienza. Farò tesoro di ogni consiglio, di ogni richiamo e di ogni elogio. Quest’anno non mi pongo obiettivi o limiti: darò sempre il meglio di me ed il massimo per questa canotta. Ho già avuto modo di conoscere i calorosissimi tifosi angresi, a cui va il mio più grande saluto. FORZA ANGRI.”
Non resta che aspettare l’8 ottobre per vedere Marco all’opera anche in campionato.

-Christian montella

ufficio stampa Angri Pallacanestro.

Angri Pallacanestro-Saviano 87-70. Vinta la prima partita stagionale.

Buona la prima per L’Angri Pallacanestro che riesce con non poche difficoltà a superare “Saviano Ca & Bi” squadra militante in Serie D, ed accedere così agli ottavi di finale di Coppa Campania.
In una cornice di pubblico invidiabile per una partita di inizio stagione, ha avuto inizio la partita con l’angri che si è schierata con il quintetto formato da Luongo,Carrichiello,Dimitriu,Forino e Di Napoli.
I primi minuti di gioco però sono di marca Saviano, sostenuti anche loro da una buona presenza di tifosi, che riesce ad essere abile in difesa e cinica in attacco, arrivando anche ad un +6 dopo pochi minuti. La reazione angrese è affidata all’esperienza unita anche all’ottima prestazione degli under, su tutti Cimminella e Melillo. In pochi minuti i condor riescono a ribaltare il risultato, mettendosi così alle spalle un avvio di gara complicato. La seconda parte del primo quarto è un testa a testa, sia sul punto di vista del gioco che su quello fisico e porta il risultato sul 23 pari alla fine dei primi dieci minuti di gioco, risultato che denota lo scarso lavoro di entrambe le difese apparse piuttosto blande.
Second

 

o quarto in cui Massaro inizia a far ruotare tutti i suoi giocatori. Secondo quarto molto più in discesa del primo, in cui però la squadra è apparsa nervosa e incline alle provocazioni degli ospiti; la situazione falli si è subito mostrata seria con di napoli a tre falli che usciva rimediando il quarto e successivo tecnico per proteste. Tornando alla partita,la squadra è stata abile ad uscire fuori da un momento negativo che poteva rendere vano il vantaggio accumulato in questi 10 minuti di gioco concludendo dunque il primo tempo con il risultato di 39-47.
Terzo ed ultimo quarto in cui I condor hanno saputo gestire vantaggio accumulato e che dunque, seppur con non poche difficoltà, hanno raggiunto la qualificazione. È la prima partita stagionale, ed ovviamente è normale non essere ancora al Top della condizione, avendo avuto anche diversi problemi durante la preparazione. Per quanto riguarda la Coppa Campania, i grigiorossi affronteranno la vincente tra Mugnano basket ASD e Solofra. Ora con l’inizio del campionato si fa sul serio, quindi l’appuntamento è per l’8 ottobre al Palagalvani alle ore 18:30!

 

Christan Montella 

Ufficio Stampa Angri Pallacanestro

MASSIMA CONCENTRAZIONE PER QUESTO INIZIO DI STAGIONE.

Ci siamo, domani inizierà ufficialmente la nostra stagione, con il match di coppa Campania che si disputerà al Palagalvani alle ore 18:30 contro “Saviano Ca & Bi.” Squadra militante nel campionato di serie D.
Oggi abbiamo qui con noi il nostro Capitano, Francesco Forino, uno dei pilastri di questa squadra.
“Stiamo lavorando da fine agosto, quindi affronteremo la prima con la dovuta concentrazione, come del resto tutte le altre, poi in casa è giusto iniziare bene, perché ci aspettiamo e vogliamo arrivare fino in fondo a questa competizione, vincendo più partite possibili. Siamo un team forte, che si farà valere sia in Coppa Campania che in campionato.
In questo primo mese abbiamo lavorato bene distribuendo i carichi di lavoro nella maniera più efficace possibile grazie al lavoro dei preparatori atletici e degli allenatori.
Le amichevoli affrontate sono state amichevoli importanti e sono servite a farci conoscere meglio in campo, mettendo in pratica ciò che coach Massaro ed il suo staff ci chiedono durante gli allenamenti.Non deluderemo i tifosi, si prospetta una stagione avvincente dove lotteremo fino all’ultimo secondo per ottenere ciò che vogliamo. Vi aspetto numerosi domani al Palagalvani, Forza Angri!”                        -Christian Montella

Nuovo acquisto per L’Angri Pallacanestro: Torna Giovanni Balestrieri

Mancano poco più di due settimane all’inizio della preparazione, quando i condor si ritroveranno con tutto lo staff tecnico per preparare al meglio la nuova stagione. Assieme ai volti noti in casa Angri, si uniranno anche i nuovi arrivati, per quella che è stata una grande campagna acquisti, che tuttavia ha ancora molto da offrire, per fornire a coach Massaro un roster competitivo, per lottare su tutti i fronti di battaglia che questa lunga e difficile stagione metterà dinanzi ai nostri giocatori.

Dopo il ritorno di Giuseppe Luongo, e quello importantissimo di Massimo Massaro, ora tocca ad un altro bel ritorno, ovvero quello di Giovanni Balestrieri. Giovanni, così come Luongo e Massaro, ha già fatto parte dell’Angri Pallacanestro, anch’egli nella stagione d’esordio in C, proviene dalla Nuova Polisportiva Stabia. Classe ’92, l’ala forte è abituata a calcare i palcoscenici di serie C, infatti nonostante la giovane età possiede un curriculum sportivo di tutto rispetto, avendo giocato per 6 anni nella Delta Basket Salerno, un anno nella Magic Team Benevento, prima di venire ad indossare la canotta grigiorossa, per poi militare nell’ultimo anno nella NPS. È un cestista molto duttile, anche grazie ai suoi due metri di altezza, che gli consentono di essere anche un ottimo centro. Nella stagione 2015/2016 è stato uno dei protagonisti dell’ottima annata disputata dalla squadra, cosa che sicuramente ha influito nel suo voler tornare fortemente ad Angri e dare un aiuto alla causa doriana.

Ecco le sue prime parole da nuovo giocatore grigiorosso:” Sono emozionatissimo per la nuova possibilità che ho di giocare ad Angri, questa piazza mi è entrata nel cuore. Mi sento soddisfatto di questa possibilità, e sono pronto a dare tutto fino all’ultima goccia di sudore per aiutare la squadra, e raggiungere grandi obbiettivi. Tanti fattori hanno contribuito al mio voler tornare fortemente qui, uno su tutti è stato il coach Massimo Massaro, e non appena ho saputo che sarebbe tornato , ho subito cercato di trovare un accordo con la società per far parte di questo grande team. Ritrovo anche l’amico Luongo, assieme ad altri giocatori esperti come capitan Forino, e di sicuro sarà un piacere giocare con loro, assieme alla loro esperienza e la loro tecnica. Ovviamente non sono gli unici grandi giocatori del team; ho avuto modo di seguire questa campagna acquisti e devo dire che abbiamo un roster di ottimo livello, composto da un mix di giocatori di livello ed esperti, uniti a giovani che vogliono crescere e migliorare.”

Ha poi continuato dicendo:” Sono felice dell’espansione che ha avuto questo meraviglioso sport ad Angri. Ritrovo un PalaGalvani rinnovato e pieno di tifosi. Il pubblico si è sempre contraddistinto per il suo amore e la passione per questi colori, che trasuda e traspare da ogni coro che cantano a squarciagola in ogni singola partita. Ne approfitto per salutare tutti i tifosi di Angri, ma soprattutto gli “all in boys” , i quali nonostante la mia assenza nell’ultima stagione, mi hanno telefonato e mi sono sempre stati vicini. Angri è una città che merita la serie B, è bello tornare dove si è stati bene, soprattutto se è una famiglia come questa”

Facciamo quindi un grande in bocca al lupo a Giovanni, e siamo lieti di questo suo ritorno. Restate sintonizzati sui nostri profili social e sul nostro sito per non perdervi alcuna novità riguardante il nostro team!