APPUNTAMENTO CON LA STORIA PER L’ANGRI: SFIDA CRUCIALE PER LA B A SALA CONSILINA. COSTAGLIOLA: “VOGLIAMO REGALARE QUALCOSA DI GRANDE”

I quaranta minuti più importanti della storia dell’Angri Pallacanestro. Domani sera, con palla a due alle ore 20, andrà in scena al PalaZingaro la decisiva gara 5 contro Diesel Tecnica Sala Consilina. In palio la promozione nel campionato di serie B. La compagine cara al presidente Alfonso Campitiello cercherà di stravolgere ancora una volta il fattore campo in una sfida che è stata avvincente sotto tutti i punti di vista. L’equilibrio ha regnato sovrano finora, con le due squadre che non hanno mai vinto oltre i 4 punti di scarto. Serviranno cuore e tenacia all’Angri, che in gara 4 ha confermato di saper rialzarsi di fronte alle difficoltà.

“Ennesima battaglia di questa lunga guerra sportiva -ha affermato coach Massimo Costagliola sul mach dello scorso giovedì al PalaGalvani- Stavolta l’abbiamo vinta noi. Bravi loro nei primi due quarti a frenare la nostra energia e voglia di reazione utilizzando tattica. Meglio noi al rientro dagli spogliatoi ribaltando la partita facendo forza sulle nostre certezze. Abbiamo ritrovato compattezza difensiva tenendo avversari a 29 punti nei due quarti finali mantenendo barra ferma su nostri equilibri e chimica di squadra”.

Il tecnico grigiorosso ha preparato al meglio la partita più importante della stagione. “Abbiamo portato la serie a gara 5, un risultato già enorme. Andiamo a giocare in casa della squadra che ha vinto la regular season. E’ il giusto epilogo del campionato di C Gold. Affronteremo un’avversaria tosta e gestita da un allenatore esperto e competente. Ma noi, rispettosi di tutto, non abbiamo timore. Questa squadra quando si è trovata spalle al muro ha sempre meglio espresso il meglio di sé stessa, dal punto di vista caratteriale, fisico e tecnico-tattico”.

Infine un pensiero a chi ha finora sempre sostenuto la sua squadra. “C’è motivazione nel regalare alla città un risultato storico e alla società un sogno. Sentiamo tutti la responsabilità nei confronti di questi colori e daremo tutto fino alla sirena finale”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi