ANGRI, SFIDA DA DENTRO O FUORI CON SALA CONSILINA. COSTAGLIOLA: “COMPATTI PER ANDARE A GARA 5”

Partita da dentro o fuori per l’Angri Pallacanestro. Domani sera al PalaGalvani, con palla a due alle 20,30, andrà in scena gara 4 della finale playoff di C Gold contro Diesel Tecnica Sala Consilina. Quest’ultima si è ripresa il fattore campo, vincendo la scorsa domenica 77-78 al PalaGalvani. Solo una vittoria può tenere viva la serie per i grigiorossi, che più volte si sono trovati con le spalle al muro nel corso della post season. E ogni volta hanno saputo reagire regalando prestazioni di grande spessore. Sarà cruciale, per capitan Chiavazzo e compagni, avere un approccio alla sfida decisamente diverso rispetto a qualche giorno fa. Ci si attende come sempre una grande cornice di pubblico, che non ha mai mancato di fornire il proprio supporto ai grigiorossi. Il coach Massimo Costagliola ha così commentato alla vigilia del sentito incontro.

“Abbiamo perso una battaglia, non la guerra. E’ stato palese che siamo stati latenti sul piano dell’energia, un primo quarto negativo ci ha costretto a rincorrere sempre e l’ansia di recuperare ci ha esposto a distrazioni difensive, avere poco equilibrio nel bilanciamento offensivo ed avere percentuali basse nonostante i tanti tiri aperti creati.

Domani sarà un’altra storia. La squadra è compatta, arrabbiata per non essersi saputa esprimere al massimo e con un desiderio estremo di tornare in campo. Siamo consapevoli di esser spalle al muro ma siamo forti dell’esperienze pregresse dove nelle stesse situazioni abbiamo offerto il meglio di noi stessi. Ho fiducia nei ragazzi, nei loro cuori e nelle basi solide che abbiamo costruito in questi dieci mesi di duro lavoro. Ho certezza che il PalaGalvani farà la sua solita parte e sarà in grado di spingerci a raggiungere gara 5, a questo punto degno epilogo di stagione”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi