Angri Pallacanestro e coach Massimo Costagliola ancora insieme!

L’A.S.D.  Angri Pallacanestro è lieta di comunicare l’accordo raggiunto per le prossime tre stagioni sportive con coach Massimo Costagliola di Fiore. Coach Costagliola sarà il capoallenatore della squadra militante in C Gold, avrà il ruolo di Responsabile Tecnico-Organizzativo del Settore Giovanile – Minibasket e, nell’ambito di questo impegno, seguirà in prima persona alcune squadre del settore giovanile.

Subentrato nel finale della scorsa stagione per risollevare le sorti del team angrese, coach Costagliola è stato apprezzato per le sue qualità morali, per le competenze tecniche e la professionalità dimostrate.

La riconferma è diventato cosi un processo naturale a cui le parti hanno dato seguito con grande piacere reciproco. Il coach di origini sorrentine è stato ritenuto il profilo ideale per raggiungere nel tempo l’obiettivo di far diventare Angri un punto di riferimento del basket giovanile campano e nazionale.

La sua esperienza nel ramo è garanzia di buon lavoro; nel corso della sua carriera da professionista ha sempre lavorato in modo oculato e brillante in settori giovanili di prima fascia a livello nazionale raggiungendo ben cinque finali nazionali giovanilie contribuendo alla formazione tecnica ed umana di diversi atleti militanti adesso in Serie A2 e Serie B.

Un progetto ambizioso quello doriano che ben si sposa con le sue principali qualità.

CURRICULUM- Classe 1977 ed originario di Sorrento, laureato in legge ed abilitato alla professione di Avvocato, coach Costagliola inizia ad allenare ben presto all’età di 20 anni nella Penisola Basket Sorrento dove accumula esperienza sia a livello giovanile che a livello senior, conducendo la squadra di serie D ai playoff promozione in serie C per ben due occasioni. Nel 2004 nasce il bisogno di mettersi in discussione e la scelta di fare esperienza al di fuori dei confini amici; Torre Annunziata (serie D), Cava de Tirreni (giovanili eccellenza) e Basket Team Stabia (giovanili eccellenza) le tappe del suo tour campano prima della svolta verso la carriera professionistica.

Nella stagione 2007-08 smette i panni di Avvocato per indossare stabilmente quelli di Coach accettando la proposta del Basket Pool 2000 Loano, società da sempre ottima fucina di giovani. Il periodo ligure dura ben cinque stagioni in cui si sprecano i titoli regionali giovanili vinti e le interzona conquistate. A livello seniores spiccano la vittoria del campionato di serie C con una squadra composta prevalentemente dagli Under 19, la salvezza nel 2011 In  C Nazionale con la stessa ossatura di squadra, la nuova finale promozione raggiunta nel 2013 con un nuovo ciclo di ragazzi. A livello giovanile, invece, le memorie più belle sono nelle finali nazionali Under17 del 2011e quelle del 2013 allorquando la squadra ligure raggiunse i quarti di finale entrando nelle prime 8 squadra d’Italia. .

Nel 2013inizia il triennio da Responsabile del Settore Giovanile all’Aurora Basket Jesi, storica società del panorama di A2 nazionale. Anche qui finali nazionali giovanili raggiunte in ben tre occasioni, nella stagione 2014-15 con gli Under19 Elite, nella stagione 2015-16 con gli Under16 Eccellenza e con gli Under20 Elite dove i sogni di fermano nuovamente ai quarti di finale scudetto.

Dal 2016 sino al recente 15 Giugno un ulteriore esperienza pluriennale maturata nel settore giovanile del Basket Femminile Stabia dove, oltre a seguire nel tempo le varie compagini giovanili, coach Costagliola allena la serie B nella stagione 2017-18. Da Febbraio l’incarico diventa non in esclusiva con la guida dell’Angri Pallacanestro di C Gold e si chiude con grande gioia con la conquista con le sue piccole del titolo regionale Under13.

DICHIARAZIONI- Ecco le prime parole di Costagliola da neo-coach doriano:

“Una frequentazione di 3 mesi che abbiamo deciso di comune accordo di far diventare un fidanzamento di almeno 3 anni. Ho apprezzato l’ambizione della società, la passione della gente e la potenzialità della piazza angrese. Sono onorato e responsabilizzato per un incarico così importante e gravoso, sicuramente molto contento di poter tornare a lavorare ad un progetto giovanile maschile. Chiedo fiducia a tutto l’ambiente sicuro di poter raggiungere nel tempo soddisfazioni importanti insieme. Stiamo costruendo una prima squadra che sono sicuro farà divertire ed emozionare tutti. Una squadra che sarà un buon esempio per i ragazzi del settore giovanile, che accenderà i sogni dei bambini che si avvicineranno a questo gioco nel Minibasket.”

Parole di orgoglio e soddisfazione anche da parte del presidente dell’Angri Pallacanestro, Alfonso Campitiello:

“Siamo felici di annunciare il rinnovo dell’ avvocato Costagliola per un progetto pluriennale, il lui vedremo una figura unica, come direttore tecnico dell’intero progetto Angri pallacanestro, da headcoach della serie C passando per allenare alcuni gruppi evoluti delle giovanili fino a supervisore e coordinamento di tutto il gruppo AP junior e minibasket . Siamo sicuri che possa essere una persona in grado di poter condurre positivamente questo arduo compito, con L obiettivo di far crescere tutti i nostri ragazzi, attraendo anche ragazzi dalle società più importanti d Italia, per diventare il polo cestistico, il punto di riferimento più importante della nostra zona. Devo dire inoltre che sin da subito si è creata una grossa sinergia con il nostro Ds Tony Benincasa per formare buoni gruppi giovanili ed una squadra che dirà la sua in C-gold.”

 In bocca al lupo coach!

 

Christian Montella.

Ufficio stampa Angri Pallacanestro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi