Alex Lo Piccolo è un nuovo giocatore dell’Angri Pallacanestro

L’ A.S.D. Angri Pallacanestro comunica di aver raggiunto un accordo, per le prossime due stagioni sportive, con l’atleta classe 2000 Alex Lo Piccolo.
Nato a Genova, Alex è una guardia che sa destreggiarsi bene anche nel ruolo di playmaker. Inizia a praticare la pallacanestro nel centro minibasket del suo paese di origine, Diano Marina, ma ben presto si trasferisce al Riviera Basket dei Fiori Imperia dove percorre la trafila delle giovanili sino all’Under18 ed esordisce a soli 15 anni, nella stagione 15/16, nella prima squadra militante in serie D. Nel 2017/18 il trasferimento alla Pallacanestro Vado Ligure, dove disputa per due anni consecutivi i campionati di eccellenza Under 18 e Serie C Silver migliorando costantemente le sue prestazioni: nella stagione 2017/18 produce, in 29 gare di U18 Eccellenza, 8.4 punti di media, mentre in 25 partite di C Silver segna 150 punti per una media di 6 a gara. Nella stagione 2018/19 raddoppia la sua produzione in C Silver, collezionando 11,8 punti di media in 22 gare giocate mentre nel difficile girone piemontese lombardo di U18 Eccellenza a cui la formazione ligure partecipa segna 413 punti per una media gara di 12,9 in 32 partite giocate. Con la squadra di Vado Ligure in U18 partecipa per due anni consecutivi alla fase interzona, arrivando lo scorso anno ad un passo dalla finale nazionale, sfuggita nello spareggio contro la Virtus Bologna, mentre nel campionato di C Silver raggiunge per due volte le semifinali playoff promozione.

A fine giugno viene invitato ad Angri per un raduno di prova dove le sue doti fisiche  e tecniche, in aggiunta alle fortissime motivazioni dimostrate convincono tutto lo staff tecnico-dirigenziale a dargli un posto in squadra.

Coach Massimo Costagliola ci presenta le sue caratteristiche:

“Alex è un attaccante che ha nella capacità di trovare il canestro in vari modi la sua qualità principale. Bravo in 1vs1 ed in situazioni di campo aperto, in questi fondamentali abbina un cambio di passo notevole ad una buona creatività. Può diventare un ottimo giocatore di pick&roll, dove deve migliorare la capacità di creare per gli altri, così come un ottimo difensore sulla palla grazie alla sua velocità di piedi e di mani. Nella nostra squadra avrà inizialmente il ruolo del “guastatore” capace di entrare dalla panchina, produrre punti e sprigionare energia difensiva alzando il ritmo gara.”

Queste le prime parole di Alex nelle nuove vesti di cestista doriano:

“Ho scelto Angri perché quando sono stato giù per i tre giorni in prova sono rimasto colpito da un ambiente davvero molto ospitale, una città dove si respira passione per la pallacanestro. Sono rimasto favorevolmente impressionato dalla chiarezza di obiettivi societari oltre che dalla competenza dello staff tecnico.
Spero per la prossima stagione di fare grandi miglioramenti individuali e di riuscire ad aiutare la squadra a raggiungere i massimi traguardi possibili”.

Christian Montella.

Ufficio stampa Angri Pallacanestro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi