Angri Pallacanestro – Sorriso Azzurro Sant’Antimo 65-67

Gli U16 Eccellenza del consorzio JVB non riescono a bissare il successo di Barra e devono alzare bandiera bianca al cospetto del Sorriso Azzurro Sant’Antimo al termine di una partita ricca di spunti sia sul piano tecnico tattico che agonistico. 

Le due squadre partono leggermente contratte nel primo parziale, Angri prova a far valere con poco successo il vantaggio fisico sotto le plance mentre I viaggianti di converso cercano di infilare la difesa locale con il gioco in penetra e scarica. È nel secondo parziale che gli ospiti confezionano il primo break, i ragazzi di Scotto di Luzio sono bravi a prendere il sopravvento ai rimbalzi offensivi e sulle palle vaganti e capaci di concretizzare ottimamente il buon numero di liberi procurati. Si va negli spogliatoi sul 18-25. Al rientro in campo però è un’altra musica, Capitan De Simone suona la carica ai propri compagni mentre D’Apice inizia a fare la voce grossa sotto canestro. La difesa dei ragazzi di coach Costagliola si fa dura ed impenetrabile dando il via alle numerose azioni di transizione ben condotte da Ruocco. L’inerzia della gara cambia totalmente, i grigiorossi si rendono capaci prima di agguantare e poi di superare gli ospiti chiudendo il quarto in vantaggio di sei lunghezze sul 43-36. Il divario aumenta ancora in avvio di ultimo quarto, una bomba di Scognamiglio al termine di una magistrale azione di squadra segna il 51-40 a favore dei condors prima che il tabellone elettronico del PalaGalvani cessi di funzionare. L’attesa per il recupero dell’attrezzatura di riserva è più lunga del dovuto e la cosa rende gioco agli ospiti capaci di riordinare idee. Al rientro in campo, infatti, il trend della gara cambia totalmente. In casa Angri calata l’adrenalina si spegne la luce, disattenzioni difensive, rimbalzi concessi, palle perse si accumulano e gli ospiti trascinati dal play Puca sono bravi a sfruttare l’occasione piazzando un break micidiale capace di ribaltare la gara. Sul -6 ad un minuto dalla fine arriva la nuova reazione degli angresi, Ruocco e Scognamiglio confezionano un miniparziale di 5-0 e dopo i liberi falliti da Puca ad 8” dalla fine l’azione in penetrazione di Scognamiglio vede svanire sul ferro i sogni di vittoria angresi. La partita si chiude sul punteggio di 84-82 per i napoletani.

I tabellini:

Angri Pallacanestro: Abagnale, Passarelli 8, Cinque 3, Ruggiero A. , Ruggiero P. 2, Merenda , D’Apice 17, Scognamiglio 12, Ruocco 3, De Simone 14, Ferraioli 5, De Conte All Costagliola Ass. Tortora-DeGennaro.

Sorriso Azzurro Sant’Antimo: Bellissimo, Ronca 9, Polito, Colaianni, Riccio 2, Puca 21, Gifuni 11, Di Monda, Guadalupi 1, Stanzione 20, Di Donato 2 All. Scotto di Luzio

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi